Hi, what are you looking for?

TechJournal – Il Blog Italiano su Apple, Tech, Gaming e SmartHome

Mac

Apple presenta i nuovi iMac, design rinnovato e ben 7 colori diversi

Apple annuncia ufficialmente il nuovo iMac, all’interno il nuovo processore M1, design completamente rinnovato e ben 7 colori diversi.

Un design completamente rinnovato, molto simile a quello di iPad Pro, con cornici molto sottili presenti anche su Display Pro XDR. Nella parte bassa, dove è nascosta la parte hardware, scopare la iconica mela.

Oltre alla disponibilità di ben 7 colorazioni diverse, che faranno storcere certamente il naso ai puristi, notiamo come Apple si sia impegnata molto nel rendere l’iMac più fino, quasi fino a sembrare un iPad, da cui prende spunto il design arrotondato ai bordi

iMac 2021 porta con sè novità per quanto riguarda l’hardware esterno, la tastiera è completamente rinnovata ed ospita in alto a destra il TouchID, necessario per sbloccare il dispositivo, autorizzare pagamenti e, ultimo ma non per importanza, al suo tocco, sia che ci troviamo nel desktop o nella schermata di blocco, iMac cambierà istantaneamente utente, mostrando le finestre e le applicazioni in uso da quello appena autenticato.

Nuovi colori anche per MagicMouse, che seguono quelli di iMac.

iMac non avrà più la versione da 21,5 pollici, ma sarà da 24″, a quanto pare scopare anche quella da 27″ (il che ci fà pensare ad un “one more thing”, che però non c’è stato, forse iMac Pro non è del tutto morto).

La risoluzione arriva a 4,5K, con una luminosità di picco di 500nit. Migliorata finalmente la fotocamera iSight, che ora arriva a 1080p, quest’ultima utilizzerà il neural engine di M1 per migliorare l’immagine.

iMac avrà “soltanto” 4 porte USB-C, come già visto in MacBook Pro, scompaiono dunque le USB-A che abbiamo visto tornare su Mac Mini. Ultima chicca, l’alimentatore, che ha un connettore di tipo magnetico (Apple vuole rendere sempre più trasportabile iMac) avrà al suo interno un adattatore ethernet, sarà dunque possibile collegare il cavo di rete direttamente all’alimentatore, così da evitare più possibile cavi non necessari collegati al posteriore dell’iMac. La scelta si rivela utile negli uffici, dove solitamente le prese ethernet sono vicine a quelle della corrente e più cavi significa più polvere e disordine.

Comments

Potrebbe interessarti anche

macOS

Era il 24 Marzo 2001 quando uscì Mac OS X Cheetah, sistema operativo che Apple rilasciò per sostituire l’ormai datato sistema operativo in uso...

Mac

È confermato l’arrivo del nuovo modello di MacBook Pro da 14 pollici con display mini-LED e chip Apple Silicon. Secondo alcune fonti, Apple rilascerà...

Games

Uno dei giochi più iconici degli ultimi tempi, Rocket League, presente su console e PC sta per approdare su iOS e Android. La casa,...

iPhone

Come ogni anno, contestualmente all’uscita di un nuovo iPhone, i vari YouTubers si cimentano nei vari test di resistenza mettendo a dura prova i...