Connect with us

Hi, what are you looking for?

TechJournal – Il Blog Italiano su Apple, Tech, Gaming e SmartHomeTechJournal – Il Blog Italiano su Apple, Tech, Gaming e SmartHome
Schermata 2023 04 28 alle 22.19.56
Schermata 2023 04 28 alle 22.19.56
Schermata 2023 04 28 alle 22.19.56

Intelligenza Artificiale

ChatGPT torna in Italia: Accordo tra Garante e OpenAI

Eccitanti notizie per gli amanti della tecnologia italiani: ChatGPT, la famosa intelligenza artificiale generativa di OpenAI, è tornata online! Dopo un mese di inattività forzata, dovuta alla disposizione del Garante per la protezione dei dati personali di bloccare la raccolta dei dati personali degli utenti italiani, il servizio è finalmente disponibile nuovamente.

ChatGPT torna in Italia: Accordo tra Garante e OpenAI
ChatGPT torna in Italia: Accordo tra Garante e OpenAI 75

Ma non solo: grazie all’impegno dell’azienda di Sam Altman, ChatGPT è tornata in forma migliorata. Ora, gli utenti possono accedere a tutte le conversazioni avute con il bot in passato, nonché all’informativa sulla privacy e alla spiegazione sulle modalità di raccolta dei dati alla base del modello linguistico di ChatGPT. Inoltre, gli utenti hanno la possibilità di avviare nuove conversazioni in forma anonima, come richiesto dal Garante.

OpenAI ha anche rispettato le richieste del Garante, rendendo la propria informativa sulla privacy il più trasparente possibile e offrendo uno strumento per consentire agli utenti di modificare o eliminare i propri dati personali. Tutto questo dimostra l’impegno dell’azienda per la tutela della privacy degli utenti, rendendo ChatGPT un servizio ancora più sicuro e affidabile.

Non possiamo che essere entusiasti del ritorno di ChatGPT e delle migliorie apportate dall’azienda di Sam Altman. Con la potenza dell’IA generativa e la trasparenza nella gestione dei dati personali degli utenti, ChatGPT si conferma come uno dei servizi più innovativi e interessanti nel panorama tecnologico attuale.

banner tj instagram
Written By

Andrea è uno sviluppatore PHP classe 1990. Appassionato di tecnologia fin da bambino, si evolve nel tempo come programmatore. "Amo la tecnologia, è il mio lavoro, il mio pane quotidiano, sono appassionato dei prodotti Apple e di tutto ciò che ruota attorno all'ecosistema"