Connect with us

Hi, what are you looking for?

TechJournal – Il Blog Italiano su Apple, Tech, Gaming e SmartHome

Apple

Mac Studio, quali sono le differenze con gli altri Mac?

Con i Mac Studio, Apple ha introdotto una nuova categoria di Mac che si differenzia sotto vari punti rispetto agli altri computer desktop dell’azienda.

mac studio

Apple ha progettato il Mac Studio come un computer desktop potente e compatto rivolto a professionisti creativi, sviluppatori e altri utenti che necessitano di flussi di lavoro intensi. Sebbene possa sembrare un Mac mini più grande con porte aggiuntive nella parte anteriore, la fascia di prezzo(da 2.300 a oltre 4.000 euro) e l’uso del chip M1 Max o del nuovo M1 Ultra posizionano il Mac Studio tra un Mac Pro e tutti gli altri Mac.

Prestazioni

Il nuovo chip M1 Ultra disponibile solo sul Mac Studio raddoppia la maggior parte delle prestazioni dell’M1 Max, visto che è realizzato combinando due chip Max con “UltraFusion”. Apple afferma che grazie alla sua architettura di packaging personalizzata, macOS vede l’M1 Ultra come un unico SoC.

UltraFusion è anche la tecnologia che consente al multi-chip di Apple di offrire una larghezza di banda 4 volte migliore rispetto ad altre soluzioni simili offerte da aziende concorrenti. M1 Ultra offre una memoria unificata totale fino a un massimo di 128 GB insieme a una CPU a 20 core, GPU fino a 64 core, larghezza di banda della memoria di 800 GB/s e 7,4 GB/s per l’SSD.

Gli ultimi MacBook Pro hanno una CPU fino a 10 core (GPU fino a 32 core), mentre i nuovi Mac mini e iMac fino a 8 core (GPU fino a 8 core). Il Mac Pro Intel arriva fino a 28 core (GPU AMD Radeon Pro W6800X Duo).

Ad oggi, M1 Ultra offre prestazioni incredibili anche rispetto agli altri computer Apple. Inoltre, l’azienda afferma che M1 Ultra utilizza 200 W in meno di energia rispetto ad altre GPU di fascia alta, e che l’M1 Ultra può transcodificare video fino a 5,6 volte più velocemente di un Mac Pro a 28 core con l’acceleratore hardware Afterburner.

Connettività

Mac Studio rispetto al resto della gamma Mac offre una configurazione di I/O davvero completa, che è stata realizzata in base al feedback di veri professionisti creativi e altri utenti Mac. Per avere configurazioni simili, fatta eccezione per il Mac Pro, gli utenti che utilizzano altri Mac dovrebbero acquistare un dock Thunderbolt esterno. Ad esempio, Mac Studio offre due porte USB-A non presenti su MacBook Pro, Mac mini o iMac, oltre alla porta Ethernet non presente su MacBook Pro.

Inoltre, le porte frontali offrono una comodità non presente su Mac mini o iMac.

Display

Come Mac mini e Mac Pro, Mac Studio richiede di utilizzare un display esterno. Qui Apple suggerisce lo Studio Display, ma il Mac Studio funziona perfettamente anche con Pro Display XDR oltre ovviamente che con altri monitor di terze parti e più economici. Grazie alle porte Thunderbolt 4/USB4, Mac Studio con M1 Ultra può alimentare più display esterni di qualsiasi altro Mac, ad eccezione del Mac Pro.

In questo ambito, la soluzione peggiore in termini di flessibilità è il Mac mini, che supporta solo un display esterno fino a 6K. Se hai bisogno di collegare più monitor, la scelta deve cadere su Mac Studio, MacBook Pro o Mac Pro.

Prezzi

Il Mac Studio ha un’ampia gamma di prezzi, dal base di 2.349€ passando per i 4.649€ della versione M1 Ultra, fino a oltre 8.000€ in base alla configurazione scelta. Ovviamente, un MacBook Pro integra già un display XDR, che con Mac Studio andrebbe acquistato a parte se non ne possiedi già uno.

Inoltre, se non hai esigenze elevate, anche l’iMac M1 può essere una soluzione conveniente con il suo display 4.5K integrato.

Conclusioni

Se sei un professionista creativo, uno sviluppatore o hai bisogno di prestazioni al massimo, Mac Studio è un’ottima soluzione. Altrimenti, questo nuovo computer Apple potrebbe essere inutile per le tue esigenze. Considera chiaramente anche la comodità di un portatile come il MacBook Pro o di un computer tutto integrato come iMac. L’unico modello che non ci sentiamo di consigliare è il Mac Pro, che Apple potrebbe aggiornare entro fine anno con una versione Apple Silicon.

Fonte: iphoneitalia.com

Written By

Andrea è uno sviluppatore PHP classe 1990. Appassionato di tecnologia fin da bambino, si evolve nel tempo come programmatore. "Amo la tecnologia, è il mio lavoro, il mio pane quotidiano, sono appassionato dei prodotti Apple e di tutto ciò che ruota attorno all'ecosistema"

Comments

Ultime Notizie

Mac

La transizione di Apple da chip Intel ad Apple Silicon è finalmente terminata, un prodotto della line-up: il Mac Pro. Prossimamente oltretutto dovremmo assistere alla...

iPhone

Il fornitore Apple Cirrus Logic potrebbe aver rivelato involontariamente che i prossimi modelli di iPhone 15 Pro saranno dotati di pulsanti aptici. In una...

iPad

Apple ha ufficialmente presentato i nuovi iPad Pro equipaggiati da un potente processore M2. Oltre alla grande potenza di calcolo, troveremo anche un nuovo...

iPhone

Scopriamo il prezzo italiano dei nuovi iPhone 14, iPhone 14 Plus, iPhone 14 Pro e iPhone 14 Pro Max. Prezzi iPhone 14 I prezzi...

iPhone

Apple ha presentato i nuovi iPhone 14 Pro e iPhone 14 Pro Max durante l’evento mediatico di settembre con nuove funzionalità per la fotocamera,...

Trending

'; }